Quinta da Muradella (Galicia, Spagna)

De Vini Corsari

José Luis Mateo, Monterrei, Verin

Vini: Alanda, Gorvia, Muradella, Lugar de Grou, Albarello

 

José Luis ci emoziona per la sua naturalezza, la sua umiltà. Produce vini incredibili con passione ed estrema dedizione, se ne sta nel suo cantuccio, con pochi mezzi, con poche mani per riuscire a fare tutto. Coltiva 14 ha della sua propria vigna per raggiungere un totale di produzione su 24 ha nella zona di Verin. Il clima è estremo dal punto di vista dell’intrecciarsi dell’influsso atlantico, le temperature e l’umidità. Gestisce così 34 parcelle in agricoltura biologica , su terreni scistosi e granitici, situati in differenti zone della Denominazione di Origine Monterei. Racconta del suo lavoro come se non volesse ottenere dalla zona nulla di più di quello che la zona stessa potrebbe insegnargli, dalla parte istorica alla socio-culturale. Aggiunge che nella sua denominazione, una sola raccolta, non può rappresentare in modo fedele il terroir, questo lo si può scoprire solamente andando a notare alcune caratteristiche che si incontano negli anni. Cominciò nel 1991 con l’obiettivo di recuperare le tradizioni viticole della zona, essendo un amante e difensore dei vitigni autoctoni singolari o addirittura quasi estinti come ad esempio Doña Blanca, Zamarrica, la Monstruosa de Monterrey, il Tinto Serôdio ed il Verdelho Tinto… Ogni bottiglia è il risultato di un’affezione incredibile dal lavoro in vigna che non delega a nessuno fino al rotolo delle etichette in cantina.

Advertisements
%d bloggers like this: