Leave a comment

Stella di Campalto (Montalcino, Toscana)

24 StellaL’azienda, vicinissima all’abazia di Sant’Antimo, è fatta di 15 ettari di terreno tra bosco, ulivi di quasi cent’anni e 6 ettari di vigneto. La tenuta, vecchia mezzadria abbandonata e ristrutturata, oggi è condotta con dedizione e passione da Stella. Oltre a possedere la certificazione biologica di lunga data, qui la viticoltura è anche biodinamica. Parlando in termini zonazione per il Brunello di Montalcino, ci sono qui veri e propri cru: Vigna al Leccio, Vigna Curva, Vigna al Sasso, Vigna Bassa, Vigna all’Ulivo, Vigna al Bosco. Ognuna vendemmiata e vinificata singolarmente. La vinificazione avviene in una splendida cantina strutturata su tre livelli, che sfrutta la gravità per operazioni di travaso: si arriva fino a 15 metri di profondità, dove c’è la zona di invecchiamento e affinamento, con ideali e costanti temperatura e umidità. A Vini Corsari potremo conoscere una giovane vignaiola che ha saputo avvicinarsi e interpretare un vitigno come il Sangiovese, con ammirevole rispetto per il territorio e guardando ad uno stile classico che svela la personalità di questa nobile uva.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: